DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

Risotto alle mandorle per vegetariani o vegani esigenti

Pubblicato il 17/10/2020 08:00 
 

    Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di Riso Arborio, Carnaroli, Ribe, Roma o Vialone
  • 100 g di Mandorle del Giardino sgusciate e tritate
  • 1 piccolo Peperoncino piccante
  • 1 Cipolla piccola
  • Olio extravergine di oliva
  • Vino bianco
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo tritato
  • Formaggio grana grattugiato o lievito di birra in scaglie
  • 1 litro di Brodo vegetale

In un tegame con un filo di olio fai soffriggere la cipolla affettata sottilmente. Appena tende ad appassire aggiungi il riso, mescola e lascialo tostare. Dopo 3 minuti sfuma il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco e fai evaporare a fuoco vivace.

Unisci poco per volta il brodo bollente e fai cuocere lentamente. A metà cottura unisci il prezzemolo tritato e il peperoncino spezzettato.

Cinque minuti prima del termine della cottura, aggiungi le mandorle tritate grossolanamente, mescolando bene. Per dare un gusto più delicato, prima di tritarle, puoi pelare le mandorle, facendole sbollentare in acqua fino a quando la pellicina viene via. In questo caso ti conviene fare l'operazione un giorno prima, per consentire alle mandorle di asciugarsi, al fine di tritarle più facilmente. Se vuoi un gusto più intenso, prima di tritarle puoi far tostare le mandorle, con o senza la pellicina, passandole in forno fino a sentire il classico profumino della tostatura. Trita le mandorle grossolanamente, per avere più soddisfazione mentre mangi il risotto.

A cottura ultimata regola di sale e spegni il fuoco. Manteca con un filo di olio e il grana. Per avere una Ricetta deliziosamente vegana, puoi sostituire il grana con del lievito di birra in scaglie, senza esagerare con le quantità. Mescola bene per un paio di minuti. Poi servi ben caldo.

Per avere i Limoni del Giardino - naturali, non trattati - raccoglili da qui Il Giardino dei Limoni. Disponibili a seconda della stagione, così come altri agrumi o mandorle.