DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

Le proprietà salutari del Limone

Pubblicato il 16/01/2021 08:00 
 Tre limoni naturali di www.giardinolimoni.it

L'albero di Limone appartiene alla famiglia delle Rutaceae e i suoi frutti, dal Colore giallo intenso, sono un potente farmaco naturale. Le proprietà principali del Limone risiedono nel suo alto contenuto di vitamina C: 100 g di frutto fresco contengono 50 mg di vitamina C. Questa vitamina così importante per la nostra Salute si degrada rapidamente, la sua conservazione riesce a mantenerla integra in parte. L'alto contenuto di vitamina C rende il Limone particolarmente utile nel prevenire il rischio cardiovascolare e per prevenire o contrastare l'anemia. Infatti, questo prezioso micronutriente è essenziale per l'assorbimento di ferro. Inoltre rafforza il sistema immunitario, difende dai raffreddori, combatte il colesterolo, aiuta a dimagrire e stimola la produzione di collagene.

Oltre alla vitamina C, il Limone contiene saccarosio, glucosio e fruttosio, in quantità minime, sali minerali, calcio, fosforo, ferro, manganese, rame e altre importanti vitamine del gruppo B e A. È ricco di antiossidanti, tra cui esperidina e diosmina, che promuovono un corretto livello di colesterolo nel sangue. La polpa è ricca di una fibra solubile chiamata pectina, utile per ridurre i picchi glicemici post prandiali e favorire la digestione e motilità intestinale. Il Limone è un alimento basico e fra quelli con il maggior potere alcalinizzante, utile a riequilibrare il pH dell'organismo, che tende a diventare troppo acido in seguito all'accumulo di tossine da stress e cattiva Alimentazione.

Il Limone ha proprietà depurative disintossicanti dell'organismo e la sua assunzione regolare, preferibilmente al mattino quando si è ancora a digiuno, aiuta a regolarizzare l'intestino, e combatte addirittura la cellulite. E' interessante l'uso che viene fatto di una sostanza contenuta nel Limone, chiamata limonene, che viene impiegata con successo per la distruzione dei calcoli nella cistifellea e diventata ultimamente famosa, in quanto, secondo recenti studi americani, se assunto regolarmente, avrebbe proprietà antitumorali a livello preventivo, soprattutto per quanto riguarda pancreas, stomaco e intestino.

Il Limone pulisce i vasi sanguigni dalle tossine accumulate, ed è quindi uno dei più potenti anti-aterosclerosi naturali. Grazie ad un particolare flavonoide chiamato naringenina, proteggerebbe dal rischio di ischemie.

Il Limone è molto consigliato contro nausea, diarrea e soprattutto per chi ha necessità di irrobustire le difese immunitarie; il suo succo fresco ha la proprietà di prevenire l'arteriosclerosi, ha benefici sul fegato, sul pancreas e sul sangue, favorendone la fluidità. Il Limone ha anche un uso terapeutico perché aiuta efficacemente a disinfettare la gola in caso di infezioni, abbassa la febbre, allevia i disturbi respiratori come la tosse e i reumatismi.

Il Limone fresco, oltre che rimineralizzante e antianemico, è un buon attivatore delle difese organiche e un ottimo disinfettante, preverrebbe anche l'accumulo di grassi e altri sintomi della Sindrome metabolica che possono portare allo sviluppo del Diabete di tipo 2. Contribuisce a diminuire e a dissolvere la presenza di accumuli acidi, favorendone l'eliminazione attraverso la diuresi.

Il Limone aiuta concretamente a digerire e ad assimilare i nutrienti presenti nei cibi e ciò è dovuto alla presenza di acido citrico e vitamina C. Il succo di questo frutto stimola la produzione di saliva e di succhi gastrici e serve anche a regolarizzare il transito intestinale, dove avviene il processo di assimilazione dei nutrienti. Inoltre, anche se può sembrare strano, in realtà il succo di Limone è raccomandato per chi soffre di acidità gastrica, poiché è un efficace antiacido naturale. Inoltre mezzo bicchiere di succo di Limone al giorno aiuta a combattere calcoli e coliche renali. Anche la scorza, la parte del Limone in cui si trova la maggior parte della vitamina C, è preziosa contro i calcoli renali, grazie al D-limonene, che aiuta a scioglierli.

Infine, questo frutto è anche un efficace termicida naturale: è infatti sufficiente appendere negli armadi qualche sacchetto di tela contenente scorze di Limone secche per tenere alla larga le tarme.

Il Limone va bene come condimento per le insalate al posto dell'aceto. Per chi vuole fare digiuno di sola acqua è consigliabile mettere, anche per variare il sapore, una spremuta di Limone nell'acqua o fare proprio delle spremute di Limone puro che aiuta a disincrostare le pareti intestinali.