DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

La Cubbaita o Giuggiulena, il croccante di semi di sesamo di ogni Natale

Pubblicato il 05/12/2020 08:00 
 

    Ingredienti:

  • 1 kg di semi di sesamo
  • 500 g di Zucchero
  • 500 g di miele
  • Buccia di arancia, mandarino o Limone del Giardino

La giuggiulena o cubbaita è un dolce natalizio siciliano, di origine araba. È un dolce costituito da semi di sesamo, Zucchero, miele e la buccia di agrumi, per aromatizzare. Qui in Sicilia non è Natale se non c'è torrone e cubbaita. La cubbaita è un croccante ottimo per grandi e piccoli, immancabile nella tavola per tutto il periodo natalizio, vicino a torrone, panettone, arance e limoni, naturalmente del Giardino.

La prima cosa da comprare sono i semi di sesamo. Quindi lavarli, scolarli bene e lasciarli asciugare per qualche giorno, stendendoli in una teglia abbastanza capiente, che poi sarà passata in forno. Dopo, passarli in forno, fino a farli leggermente tostare. In una pentola mettere il miele e lo Zucchero. A fuoco medio amalgamarli fino a creare un caramello. Aggiungere i semi di sesamo e la scorza di agrumi, tagliata a piccoli quadretti o a sottili listarelle. Mescolare il tutto e lasciare cuocere per qualche minuto. Non appena il composto si addensa Spegnere il fuoco.

In un piano abbastanza ampio stendere delle strisce di carta forno. Versare il composto sulla carta e spianarlo, fino a fargli raggiungere uniformemente l'altezza di mezzo centimetro.

Non appena il tutto si raffredda, tagliare la cubbaita a quadretti dell'ampiezza che si preferisce. Infine avvolgere i quadretti di cubbaita nella carta forno e conservarli in un luogo fresco e asciutto, ben nascosti altrimenti finiscono subito. Consumarli a pranzo, cena o quando si ha voglia di un po' di dolcezza in più.

Per avere i Limoni o le mandorle del Giardino raccoglili da Il Giardino dei Limoni. Disponibili a seconda della stagione, così come altri agrumi. Per ricevere le vantaggiose promozioni, iscriviti alla Newsletter del Giardino.