DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

Insalata di arance cipolla e menta, il gusto intenso della Sicilia

Pubblicato il 28/11/2020 08:00 
 

    Ingredienti:

  • 2 Arance del Giardino
  • 1 Limone del Giardino
  • 1 Cipolla
  • Foglie di Menta
  • Peperoncino
  • Olio e sale

La conosco da sempre, ad Avola solitamente utilizzata dalle persone più anziane a colazione, ma buona a tutte le ore e in tutte le stagioni. Un cibo povero, ingredienti facilmente reperibili, soprattutto in questo periodo, tipica delle nostre tradizioni contadine. Oggi vi propongo questa gustosa insalata di arance dal Gusto prettamente siciliano. Probabilmente le vostre papille non hanno mai assaggiato questi ingredienti uniti insieme. Se la presenza della cipolla vi lascia perplessi, potete anche evitare di aggiungerla, ma vi perdete un po' il Gusto intenso e mediterraneo di questo piatto.

L'insalata si prepara in cinque minuti, splendida anche per i vegetariani e per i vegani. Tra gli ingredienti non ho fatto cenno all'acqua e al pane, poiché questi due ingredienti possono essere utilizzati a propria scelta. Ricordo le profumate insalate di arancia, dove il pane raffermo si tuffava gioiosamente in due dita di acqua aggiunta all'insalata, regalando alle mie papille un'esperienza indimenticabile. Infatti sinesteticamente ogni volta che mangio questa insalata ritorno bambino.

Utilizzate un piatto fondo. Sbucciate le due arance e tagliatele a pezzetti. A seconda della grandezza della cipolla, utilizzatela tutta se è di piccole dimensioni, oppure usatene mezza o un quarto. Unite la cipolla avendo cura di tagliarla molto sottile e a piccoli pezzettini. Aggiungete le foglie di menta, poi il succo del Limone. Infine un pizzico di peperoncino, un po' di sale e un filo di Olio extravergine di oliva, meglio se novello e fruttato.

A questo punto l'insalata sarebbe finita e potrebbe essere mescolata e deliziosamente mangiata. Però per me se non si aggiunge l'acqua non è la "mia insalata". L'acqua e il pane raffermo, meglio se pane casereccio, la rendono un piatto completo. Sia chiaro che il pane può essere anche tralasciato, ma l'aggiunta di acqua per me è irrinunciabile. A vostro Gusto, aggiungete un dito o due dita di acqua, a seconda che vogliate o meno inzupparci il pane. Se volete, completate con delle fettine di pane raffermo che assorbiranno leggermente l'acqua e il Gusto intenso di tutti gli altri ingredienti.

Mescolate il tutto e buon appetito. A proposito: si mangia col cucchiaio. Al termine dell'esperienza sarà difficile lasciare il sughetto nel piatto. Se gusterete anche quello: benvenuti in Sicilia!

Per avere i Limoni o le mandorle del Giardino raccoglili da Il Giardino dei Limoni. Disponibili a seconda della stagione, così come altri agrumi. Per ricevere le vantaggiose promozioni, iscriviti alla Newsletter del Giardino.