DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

Biscotti veg al limone del Giardino

Pubblicato il 14/11/2020 08:00 
 

    Ingredienti:

  • 300 g di Farina
  • 9 cucchiai di Zucchero di canna
  • 60 g di Olio di semi bio
  • 1 cucchiaino di Lievito per dolci
  • buccia di mezzo Limone del Giardino
  • succo di mezzo Limone del Giardino
  • 10-12 cucchiai di Acqua tiepida
  • 1-2 Limoni del Giardino a fettine
  • Zucchero di canna per decorazione
  • Farina per spolvero

In una ciotola miscelate tutti gli ingredienti secchi; poi aggiungete la buccia grattugiata del Limone, l'Olio, il succo e l'acqua tiepida.

Mescolate con una forchetta e successivamente con le mani. L’impasto deve risultare leggermente appiccicoso, morbido e ben amalgamato.

Spolverate il piano da Lavoro con della Farina e lavorate superficialmente l’impasto per renderlo meno appiccicoso; non aggiungete troppa Farina, l'impasto deve rimanere morbido.

Stendete l'impasto con un mattarello, se necessario aiutandovi con altra Farina, fino a ottenere una sfoglia sottile (circa mezzo centimetro). Con l'orlo di un bicchiere create le forme dei Biscotti e poneteli su una placca rivestita di carta forno.

Tagliate uno o due limoni a fettine sottili e adagiate le fette sopra ogni biscotto, calcando bene. Poi spolverate con un po’ di Zucchero di canna.

Passate in forno caldo a 180 gradi per 10-15 minuti. I Biscotti dovranno essere dorati. Se volete gli ultimi 3-4 minuti potete far cuocere con la funzione grill, per far caramellare i limoni sopra. Attenzione a non lasciarli troppo perché si seccano facilmente.

Per avere i Limoni o le mandorle del Giardino raccoglili da Il Giardino dei Limoni. Disponibili a seconda della stagione, così come altri agrumi. Per ricevere le vantaggiose promozioni, iscriviti alla Newsletter del Giardino.