DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

View Plus Columbia, manuale d'uso con Biblos

Pubblicato il 07/05/2020 18:00 
 

1. Informazioni su ViewPlus Columbia

Dopo aver sconfezionato ViewPlus Columbia, si nota uno sportello che protegge il vano entrata carta. Nel vano sono presenti i cursori sinistro e destro dove fissare la carta a modulo continuo. È presente anche un bullone metallico, per proteggere il meccanismo interno durante il trasporto. Bisogna svitare il bullone fino a estrarlo del tutto.
Uno dei cursori fissacarta è bloccato. Quello bloccato corrisponde al lato sinistro di stampa (lato destro del retro della Stampante). L'altro è libero e va regolato in base al Foglio utilizzato. Per spostarlo, al fine di adattarsi al Foglio che si andrà a utilizzare, agire sulla levetta posizionata sul suo lato. Il cursore sarà libero di scivolare. Dopo aver adattato la sua posizione alla Dimensione della carta, ribloccarlo agendo sulla stessa levetta.
Sul retro a sinistra della Stampante è presente la porta di Alimentazione e l'interruttore per accendere e spegnere la Stampante. Utilizzare il cavetto fornito per collegare la Stampante a una presa dell'energia elettrica. Sul lato destro sono presenti un connettore di rete, una presa Usb e un jack per altoparlante esterno; la presa Usb è quella interna. Prima dell'installazione vera e propria, si può collegare la Stampante via Usb al Computer, lasciandola spenta.
Sul fronte destro ci sono 4 tasti, di cui uno con un puntino in Rilievo. Hanno varie funzioni, tra cui quella di entrare nel menù interno della Stampante, far muovere la carta avanti e indietro ecc.. Per maggiori informazioni sul loro utilizzo si può Leggere il manuale della Stampante.
Il menù interno della Stampante contiene impostazioni del tutto superflue per la stampa Braille con Biblos. Biblos bypassa tutte le varie impostazioni disponibili, sia del menù interno che delle Impostazioni dispositivo nelle proprietà del driver di stampa (Dispositivi e stampanti di Windows).
L'unica impostazione del menù interno, che potrebbe essere utile a chi collega la Stampante via cavo di rete, è l'impostazione dell'indirizzo IP.

2. Installazione del driver

Il driver più aggiornato si scarica da https://viewplus.com/columbia-driver/
Al momento della stesura di questo Documento, ho scaricato ColumbiaDelta_10.100.35.46.Zip
L'Archivio Zip contiene solo un file eseguibile di setup. Ho proceduto con la sua installazione. Durante l'installazione Windows mostra una finestra per l'installazione di un nuovo dispositivo Hardware, è necessario dare l'autorizzazione per proseguire l'installazione. Quasi al termine, l'installazione di Columbia chiede se si voglia Installare un pacchetto chiamato Tiger Fonts; questo Componente è del tutto superfluo per l'utilizzo con Biblos della Stampante, si può annullare la sua installazione. Al termine dell'installazione viene chiesto di riavviare il sistema.
Dopo il riavvio si può accendere la Stampante. Il sistema dovrebbe riconoscerla e tra le periferiche di stampa appare anche ViewPlus Columbia. Per verificare la presenza della Stampante tra le periferiche, si apra Biblos e si utilizzi il comando di stampa a Inchiostro da menù File/Stampa... (Ctrl+Maiusc+F12). Nell'elenco delle stampanti deve essere presente ViewPlus Columbia.

3. Prima configurazione e prima prova di stampa

Dopo aver aperto Biblos ed essersi assicurati della corretta installazione del driver View Plus Columbia, utilizzare la Configurazione guidata Braille da menù Strumenti/Braille/Configurazione guidata Braille...
Come periferica di stampa assicurarsi che sia selezionata ViewPlus Columbia; come modello Braille assicurarsi che sia selezionato ViewPlus Columbia. Cliccare una sola volta sul pulsante Impostazione automatica, per permettere a Biblos di impostare i corretti Caratteri per riga e Linee per Pagina. Concludere la configurazione cliccando il pulsante Ok.
Per effettuare la prima prova di stampa, Aprire un Documento o incollare del testo sul Documento di Biblos. Utilizzare il comando di Stampa Braille... Ctrl+Alt+F12 presente nel menù File. Nel campo Tabella predefinita lasciare Biblos (per i testi in Italiano), quindi cliccare il pulsante Prepara. Successivamente verificare di quante pagine Braille è Formato il Documento e, se contiene più di 2 pagine, nella casella Intervallo di pagine scegliere Sequenza manuale di pagine, quindi nel campo editazione sotto la casella inserire manualmente "1 2" per Stampare solo la prima e la seconda Pagina. Infine cliccare il pulsante Stampa.
ViewPlus Columbia dovrebbe Stampare il Documento. Per ora non tenere conto dei margini e della disposizione fronte/retro del testo, che si risolverà solo configurando la Dimensione della carta utilizzata e dei margini di stampa.

4. Configurazione completa della Stampante

Biblos gestisce tutte le impostazioni di ViewPlus Columbia, bypassando le impostazioni configurabili attraverso il driver di stampa. Inoltre amplia le possibilità di stampa aggiungendo nuove caratteristiche. Affinché si abbia una corretta impaginazione del testo all'interno del Foglio, è necessario entrare nelle impostazioni avanzate della Stampante.
Le dimensioni del Foglio che si intende utilizzare sono essenziali per avere una stampa corretta. Per questo motivo la prima cosa da fare è misurare il Foglio, in larghezza e lunghezza. Le dimensioni accettate da Biblos sono espresse in millimetri. Se si impostano dimensioni più ampie del Foglio che si sta utilizzando, la Stampante potrebbe non accettare i comandi di stampa. Se si impostano dimensioni più piccole di quelle reali, la stampa fronte-retro potrebbe avere problemi di allineamento.
Per entrare nelle Impostazioni avanzate, andare su menù Strumenti/Braille/Impostazioni... Ci si trova nelle impostazioni della scheda Generale. Raggiungere il pulsante Impostazioni avanzate e cliccarlo. Si apre una finestra con tutte le configurazioni di ViewPlus Columbia.
- Page width: è l'impostazione per la larghezza del Foglio. La Dimensione è espressa in millimetri. Deve essere immesso il valore esatto della larghezza del Foglio, compresa la parte dei fori di trascinamento. Per impostare il valore ci si può muovere con le frecce orizzontali, oppure si può battere Invio, si può digitare il valore e ribattere Invio. Per omettere la larghezza del Foglio si può annullare l'impostazione premendo Canc. Non utilizzando l'impostazione, Biblos utilizzerà la Dimensione del Foglio configurata nel driver di stampa, raggiungibile dalle impostazioni di Windows nell'area Dispositivi e stampanti (per una stampa ottimale questa possibilità non è consigliata).
- Page length: è l'impostazione per la lunghezza del Foglio. La Dimensione è espressa in millimetri. Deve essere immesso il valore esatto della lunghezza del Foglio. Per impostare il valore ci si può muovere con le frecce orizzontali, oppure si può battere Invio, si può digitare il valore e ribattere Invio. Per omettere la lunghezza del Foglio si può annullare l'impostazione premendo Canc. Non utilizzando l'impostazione, Biblos utilizzerà la Dimensione del Foglio configurata nel driver di stampa, raggiungibile dalle impostazioni di Windows nell'area Dispositivi e stampanti (per una stampa ottimale questa possibilità non è consigliata).
- First line offset: si può scegliere la distanza della prima riga Braille dal bordo superiore del Foglio. L'impostazione di base è già calibrata per ottenere una stampa ottimale. Tuttavia se si desidera sperimentare altri valori, si può scegliere valori compresi tra 1 e 100 mm. L'impostazione predefinita è 13 mm: utilizzando valori minori la Stampante potrebbe omettere la stampa dei punti. Il valore può essere modificato tramite le frecce orizzontali, oppure battendo invio, inserendo il valore desiderato e ribattendo invio. Per non utilizzare l'impostazione si preme il tasto Canc o Del.
- Braille dots: si sceglie se Stampare in Braille a 6 punti od 8 punti. Per variare la scelta si può usare la freccia sinistra o destra. Il Braille a 8 punti occuperà in verticale più spazio, quindi le righe per Pagina saranno minori.
- Char spacing: Si può scegliere quanto spazio debba esserci in orizzontale tra una Cella Braille e l'altra. Le scelte sono tre: Single, per avere uno spazio normale; Half, per avere lo spazio di mezza Cella; Double, per avere lo spazio di una Cella intera. Questa opzione è utile quando si voglia Stampare a celle distanziate, per Stampare libri per l'infanzia o per principianti.
- Line spacing: Si può scegliere quanto spazio debba esserci in verticale tra una linea Braille e l'altra. Le scelte sono tre: Single, per avere uno spazio normale; Half, per avere lo spazio di mezza linea; Double, per avere lo spazio di una linea intera. Come l'opzione precedente, è utile quando si voglia Stampare documenti a linee distanziate.
- Paper type: Da questa opzione si sceglie il tipo di carta. La scelta può essere fatta con le frecce orizzontali.
- Dot height: L'altezza del punto è utile per regolare quanto marcato debba essere il punto Tattile di ViewPlus Columbia. Le scelte sono tre: High, massima altezza; Normal, altezza normale; Low, altezza minima.
- Dot quality: Da questa casella si sceglie la qualità del punto Tattile di ViewPlus Columbia. Ci sono tre scelte: Draft, qualità bozza; Standard, qualità normale; Best, qualità massima.

5. Una configurazione buona per tutte le situazioni

- PageWidth: La larghezza in millimetri del proprio Foglio, comprese le strisce coi fori.
- Page length: La lunghezza in millimetri del proprio Foglio.
- First line offset: Non utilizzare.
- Braille dots: 6 dots.
- Char spacing: Single.
- Line spacing: Single.
- Paper type: Braille paper.
- Dot height: Normal.
- Dot quality: Best.

6. Tipo di Braille e Tipo di Grafica

Uscendo dalle Impostazioni avanzate ci si ritrova nella scheda Generale delle Impostazioni Braille. Torniamo un attimo indietro per consentirmi di spiegare due opzioni molto utili.
La casella Tipo di Braille contiene quale Formato di Cella Braille utilizzare. Si può scegliere tra Standard, Japanese e Jumbo.
- Col Braille standard si ha una Cella Braille classica. Semplificando, la distanza tra un punto e l'altro è di 2,5 mm.
- Col Braille Japanese i punti della Cella sono più stretti. La distanza tra un punto e l'altro è di 2,2 mm.
- Col Braille Jumbo i punti sono più larghi. La distanza tra un punto e l'altro è di 3,0 mm.
È naturale comprendere che, se col Braille standard si avrà un certo numero di caratteri per linea e di linee per Pagina, col Braille Japanese tali numeri saranno maggiori, sia come caratteri che come linee, perché ogni Cella occupa meno spazio; mentre col Braille Jumbo saranno minori, in quanto ogni Cella occupa più spazio.
Inoltre è bene considerare che il Braille Japanese, avendo celle più strette, potrebbe avere qualche problema di sovrapposizione dei punti quando si stampa fronte-retro.
La casella Tipo di Grafica controlla quale distanza deve esserci tra un punto e l'altro quando si stampano grafici. Minore è la distanza, maggiore è la qualità e la risoluzione del grafico Tattile. Altresì minore è la distanza, più punti in larghezza e altezza si hanno per disegnare grafici tattili. La contropartita di punti troppo vicini è la rottura del Foglio che si utilizza, poiché più vicini sono i punti più viene sollecitato. Quindi il consiglio che si può dare è di utilizzare la risoluzione migliore anche in base alla qualità e alla grammatura di Foglio che si utilizza.

7. Impostazioni automatiche

Dopo aver visto le Impostazioni avanzate e le caselle con le distanze da utilizzare per il Braille e per la Grafica, è disponibile il pulsante Impostazioni automatiche. Questa è una novità di Biblos, introdotta proprio insieme al driver di stampa per View Plus Columbia.
Impostazioni automatiche consente di sfruttare al meglio le dimensioni del Foglio. Cliccando il pulsante viene chiesto se si desidera configurare automaticamente alcune impostazioni. Vengono impostati:
- Pagine per Foglio
- Caratteri per linea e Linee per Pagina
- Larghezza e altezza dell'area Grafica
- Margini di stampa
- Scambia margini orizzontali in pagine pari (viene disattivato)
I valori impostati da Biblos sono quelli considerati ottimali. Tuttavia è sempre possibile variarli in base alle proprie necessità o alle prove effettuate.

8. Margini di stampa

Dalla scheda Margini di Biblos è possibile configurare i margini di stampa. In genere, se si utilizza il pulsante Impostazioni automatiche, i margini sono configurati automaticamente anche in base alle Impostazioni avanzate scelte. Tuttavia è possibile configurare i margini come si vuole, tenendo in considerazione alcune cose.
- La Stampante ha un'area grigia non stampabile nel bordo superiore del Foglio. Questa fascia misura circa 1,3 centimetri. In questa area non è possibile Stampare, in nessun modo. L'impostazione First line offset consente di ridurre la distanza tra il bordo e la prima linea stampabile. Tuttavia se si utilizza una distanza minore di 13 millimetri, alcuni punti della fascia superiore non verranno stampati. Per questo motivo, quando si utilizzano le Impostazioni automatiche, a seconda del valore di First line offset, Biblos imposta o meno anche nessuna, una o due celle di margine superiore. Ciò per consentire la stampa della prima linea, altrimenti invisibile. Tuttavia, se si vuole provare a utilizzare valori inferiori a 13 millimetri per First line offset e comunque azzerare il Margine superiore, si può notare che la prima o le prime due linee non verranno stampate o verranno stampate in parte.
- Scambia margini orizzontali in pagine pari è una casella che deve essere disattivata, poiché la Stampante internamente applica già una inversione delle distanze nel retro del Foglio. Se si tiene attivata questa casella e si hanno valori diversi per il Margine sinistro e per il Margine destro, si noterà un disallineamento tra la Pagina sul fronte e quella sul retro del Foglio.
Nonostante tutto, ogni utente è libero di provare a configurare la stampa nel modo che ritiene opportuno.

9. Stampare in Braille o in Grafica Tattile

Dopo aver effettuato la prima configurazione, si può Stampare in Braille o in Grafica. Le Impostazioni Braille serviranno allorquando si vorrà variare qualche configurazione, per esempio se Stampare a 6 od 8 punti, usare un altro Formato di Cella, cambiare risoluzione Grafica, aumentare o diminuire i margini, eccetera. Nella maggior parte dei casi non sarà più necessario ritornare a variare le impostazioni di stampa.
Per Stampare un Documento in Braille, dal Documento di Biblos si utilizzerà menù File/Stampa Braille... si sceglierà la Tabella predefinita di stampa, si cliccherà sul pulsante Prepara, quindi sul pulsante Stampa.
Per Stampare un grafico Tattile, si entrerà nell'Ambiente di Grafica da menù Strumenti/Braille/Grafica Tattile... si aprirà o si disegnerà un grafico e poi lo si stamperà da menù File/Stampa Tattile... quindi Stampa.

10. Stampare a singola o doppia facciata

Anche con questa Stampante Biblos consente di Stampare a singola o doppia facciata. Durante la stampa in Braille, utilizzando menù File/Stampa Braille..., prima della preparazione del Documento si utilizza il pulsante Opzioni, per attivare o disattivare la casella Singola facciata. Quando l'opzione è attivata Biblos stamperà utilizzando solo il fronte del Foglio, quando è disattivata Biblos stamperà fronte-retro o interpunto. Lo stato dell'opzione viene ricordato, non è necessario verificare ogni volta il suo stato. Come impostazione predefinita l'opzione Singola facciata è disattivata, quindi si stampa sempre a doppia facciata (interpunto o fronte-retro).
Le stampanti Columia con un firmware non aggiornato potrebbero avere difficoltà a gestire la stampa a singola facciata. Quindi si consiglia di Aggiornare il firmware almeno alla versione 11.12.29, e il driver della propria Stampante, con l'aiuto dell'Assistenza Tecnica offerta dal distributore (per l'Italia è Tiflosystem). Per completezza si riportano qui di seguito gli indirizzi del sito View Plus da dove scaricare l'ultima versione del firmware e del driver.
Ultimo firmware: https://viewplus.com/columbia-firmware/
Ultimo driver: https://viewplus.com/columbia-driver/
Nella Pagina del Firmware è disponibile anche la spiegazione in inglese su come installarlo. L'Operazione di aggiornamento del firmware, anche se molto semplice da fare, è sempre un'Operazione delicata, perché viene aggiornato il Software interno alla Stampante e durante l'Operazione potrebbe capitare qualche imprevisto (per esempio l'interruzione dell'energia elettrica). È fortemente consigliato compiere questa Operazione con l'aiuto di un Tecnico o con l'Assistenza del distributore di View Plus Columbia (per l'Italia è Tiflosystem).

11. Grafici tattili a colori con sette livelli di altezza del punto

View Plus Columbia può Stampare grafici tattili colorati, usando sette altezze del punto Tattile per rappresentare i colori. Biblos trasforma i colori in punti tattili di altezza diversa a seconda della loro intensità. In genere, per un grafico Tattile il Colore bianco rimane come parte liscia, mentre il nero come punto di massima altezza. Per tutti gli altri colori intermedi, siano essi grigi o colori, viene calcolata l'altezza del punto Tattile.
Ci sono due modalità per Stampare un'Immagine:
- Nel Documento principale, posizionare il cursore su una Immagine del Documento e stamparla utilizzando menù Inserisci/Immagini/Stampa Immagine...
- Avvalersi dell'Ambiente di Grafica Tattile, Accessibile da menù Strumenti/Braille/Grafica Tattile..., dal quale si potrà disegnare un grafico, inserirlo da un'Immagine preisistente o acquisirlo da Scanner o webcam, e stamparlo come Immagine (menù File/Stampa Immagine...) o come Tattile (menù File/Stampa Tattile...).
Quando scrivo di Stampa Immagine, significa che a Stampare e a trasformare l'Immagine in punti tattili se ne occupa il driver di periferica di View Plus. Pertanto è indispensabile aver configurato il driver View Plus nel modo migliore possibile per la carta che si sta utilizzando. Per la configurazione della Stampante da Windows rimando al manuale d'uso della Stampante.
Quando scrivo di Stampa Tattile, significa che è Biblos a controllare tutto il processo di stampa e di trasformazione dell'Immagine in punti tattili. Come descritto nei precedenti capitoli, Biblos bypassa tutti i settaggi del driver di stampa, non necessita di altre configurazioni. Pertanto la scelta migliore è sempre quella di avvalersi dell'Ambiente di Grafica Tattile e Stampare in Tattile, al fine di controllare con precisione il Disegno e la stampa dei propri grafici.
Stampare una Immagine, senza averla preventivamente trattata, è possibile, ma i risultati ottenuti dipendono dalla complessità o semplicità dell'Immagine stampata. Anche se Columbia stampa i colori con 7 altezze del punto Tattile, tali altezze per le immagini troppo complesse sono caotiche e poco percettibili.
Quando si vuole Stampare una Immagine, è bene sempre avvalersi dell'inserimento e trasformazione di una Immagine in Tattile, dal menù Inserisci/Immagine/... La finestra di Conversione dell'Immagine aiuterà a scegliere la Conversione migliore in punti tattili.
La casella Riduzione colori possiede la trasformazione in Toni di grigio. Per sfruttare la caratteristica di View Plus Columbia, si può provare a utilizzare la riduzione colori in 8 toni di grigio. Oppure, in caso di risultati insoddisfacenti, si può continuare a utilizzare la classica riduzione colori in bianco e nero o la riduzione colori a seconda del contrasto (Disegno a matita, a penna, rilevazione bordi).

Per ulteriore supporto ci si può iscrivere nel Gruppo di Biblos su Facebook.