DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

Pedro Zurita e la produzione braille di Biblos

Pubblicato il 25/03/2013 00:00 
 

Anche se prima della fine del 2007 sapevo che Biblos esisteva come Word processor mainstream che contemplava molto bene le particolari esigenze dei non vedenti, ho iniziato ad usarlo attivamente quando ho saputo che il suo creatore Giuseppe di Grande aveva aggiunto caratteristiche per produrre facilmente materiale Braille su carta. Non ho esperienza in materia Informatica, ma sono un utente molto motivato. D'altra parte la mia familiarità con i servizi e la Tecnologia per non vedenti in tutto il mondo e la mia padronanza e l'uso frequente di alcune lingue mi pongono in una posizione piuttosto Speciale per valutare l'adeguatezza di qualsiasi strumento informatico progettato per produrre Braille da file digitali.

Da quattro anni uso Biblos per produrre Braille su carta in spagnolo, inglese, tedesco, Italiano, francese, esperanto e, occasionalmente, in altre lingue. È stato un processo semplice e veloce per regolare efficacemente la mia Stampante Braille per produrre materiale con il Formato appropriato. Ho creato la mia personale serie di segni per prefissare Sillabe toniche in cinese usando la Scrittura di traslitterazione ufficiale di quella Lingua usando l'alfabeto inglese. È molto facile creare tabelle in qualsiasi Lingua perché Biblos sfrutta appieno i segni Unicode. Uno dei miei obiettivi immediati è usarlo per produrre il russo.

Biblos è interamente basato su Windows e rispetta pienamente il file di cui si dispone per la stampa a Inchiostro. Imparare ad usarlo e utilizzarlo è davvero molto facile. Tuttavia è potenzialmente un Software molto potente. Da qualche mese impiego con grande soddisfazione e successo anche la sua capacità di generare la goffratura della Grafica. Posso così Stampare su carta diversi caratteri cinesi. Sono molto consapevole di non poter utilizzare caratteri cinesi per Leggere, ma questo è un ottimo mezzo per percepire la forma del logogramma con le dita. Potrei far scaricare i logogrammi cinesi dal Web come simboli Internet Unicode.

Occasionalmente uso Biblos per convertire testi in file MP3 o DAISY.

Biblos è senza dubbio un rivoluzionario strumento di Traduzione e produzione Braille, semplice e potente e incoraggio Giuseppe Di Grande a continuare ad Aggiornare instancabilmente questo Software.

Per ulteriore supporto ci si può iscrivere nel Gruppo di Biblos su Facebook, dove si potrà dialogare più ampiamente di questo ed altri argomenti.