DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

Come fare per analizzare e correggere un documento

 Giuseppe Di Grande   Pubblicato il 30/06/2017 
 

Questo è un vecchio cavallo di battaglia di Biblos e del suo predecessore. Nel 1998 ho iniziato a sviluppare soluzioni per la correzione di documenti elettronici, e da allora ho continuato a migliorare questi strumenti. Dedicami cinque minuti e ti spiego in cosa può aiutarti Biblos per correggere i tuoi documenti.

Alcuni strumenti più evoluti e apprezzati di Biblos sono quelli dedicati all'analisi e alla correzione di testi. Sono strumenti utilizzabili sia dalle persone cieche che da quelle vedenti.

Biblos non è un Software che si sostituisce all'utente nella correzione dei testi digitali, bensì è uno strumento che, a fianco dell'utente, velocizza e facilita l'individuazione e la correzione degli errori sintattici del testo. Chi legge con gli occhi molte volte viene ingannato dalle forme dei caratteri, in alcuni casi molto simili tra loro. Per esempio è il caso della "I" con la "l", della "O" con lo "0" ecc.. Il cervello può seguire anche la semantica del testo che sta leggendo, correggendo a livello cognitivo parole sintatticamente errate. Poi considera anche quelle volte in cui hai scritto delle parole errate che per distrazione ti sono sfuggite e che hai lasciato così; o quelle parole dubbie per le quali avresti bisogno di un suggerimento per conoscerne subito la sintassi corretta. Ecco, Biblos aiuta in tutto questo e in molto altro.

Gli strumenti di correzione di Biblos si possono suddividere in vari livelli, a seconda della profondità con cui si voglia analizzare e correggere i documenti.

Nel primo livello si trovano degli strumenti per eliminare alcuni elementi superflui del testo.

Quali sono gli elementi superflui? Sono gli spazi ripetuti più volte, sono i trattini di Sillabazione, sono le linee vuote ripetute più volte, sono le intestazioni o i piè di Pagina contenuti nel corpo del Documento. Questi strumenti agiscono automaticamente eliminando le parti superflue in base alle tue scelte. Si trovano nel menù Modifica/Elimina/ e nel menù Formato/Facilitatori/Correzione automatica.

Nel secondo livello si trova lo strumento di Trova e sostituisci. Questo strumento si avvale di particolari caratteri jolly che lo rendono molto flessibile. Insieme alle singole operazioni di Trova e Sostituisci, sono disponibili gruppi di sostituzioni denominate Ricorrenze. Con questi strumenti si possono organizzare sequenze di sostituzioni nel testo, velocizzando le operazioni di trova e sostituzione applicabili su tutti i documenti. Questi strumenti si trovano nel menù Modifica/Cerca/ e nel menù Strumenti/Ricorrenze/.

Nel terzo livello si trova uno strumento per l'analisi automatica di tutte le parole del Documento. In pochi secondi vengono analizzate e organizzate le parole in un elenco. L'elenco può contenere tutte le parole sconosciute, cioè non presenti nei dizionari. Velocemente si scorrono le parole del Documento tra cui si trovano anche quelle scritte male, di cui eventualmente si effettua una ricerca e sostituzione o, se corrette, si aggiungono ai dizionari. Questo strumento usa le caratteristiche del trova e sostituisci del livello precedente e i dizionari che troviamo nel livello successivo. Per utilizzarlo si va nel menù Strumenti/Informazioni/, in cui sono presenti anche altri strumenti utili.

Nel quarto livello troviamo l'analisi del testo tramite i dizionari interni. Con questo strumento si può facilmente individuare la sintassi errata delle parole o della Punteggiatura. Sono disponibili due modalità di analisi: l'analizzatore automatico, che sottolinea automaticamente le parole presumibilmente errate, e l'analizzatore passo passo, che percorre il testo fermando il cursore sulle parole o sulla Punteggiatura sbagliate. Quest'ultima modalità è particolarmente adatta alle persone non vedenti.

Il quinto livello è per veri maniaci della correzione. Tramite lo strumento "Vai a" ci si potrà velocemente spostare su paragrafi che terminano in modo anomalo o su paragrafi che contengono virgolette o parentesi mancanti.

Dopo aver utilizzato tutti gli strumenti che ti ho suggerito, potrai Leggere con tutta tranquillità il tuo Libro, trasformarlo in AudioLibro o stamparlo in Braille. È tua scelta utilizzare uno strumento anziché un altro, o utilizzarli in sequenza così come te li ho presentati.

Per ulteriore supporto ci si può iscrivere nel Gruppo di Biblos su Facebook, dove si potrà dialogare più ampiamente di questo ed altri argomenti.