DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

Importare le tabelle braille

Le tabelle braille possono essere importate da un archivio, precedentemente creato con la relativa funzione di esportazione. Le tabelle importate sono sempre tabelle personali. L'archivio da importare ha estensione BBA (Biblos Braille Archive) e sostanzialmente è un file compresso.

L'importazione si divide in due fasi:

- Nel primo passaggio appare una finestra di dialogo in cui specificare il nome del file da cui importare le tabelle. Questa è una classica finestra di apertura, contenente tutti i campi per scegliere il percorso e il nome del file da cui importare le tabelle braille;

- Nel secondo passaggio viene mostrato un elenco con le tabelle braille da importare. Bisogna selezionare le tabelle che si desidera importare. Inizialmente tutte le tabelle sono selezionate. Per selezionare o deselezionare una tabella si clicca col pulsante sinistro del mouse sul segno di spunta a lato, oppure si preme la barra spaziatrice su di essa. Dopo aver selezionato o deselezionato le tabelle che si desidera, si clicca il pulsante Importa e in pochi istanti tutte le tabelle scelte vengono importate. Se una tabella ha lo stesso nome di un'altra tabella già esistente, la tabella importata verrà rinominata aggiungendo al nome una numerazione progressiva.