Download BIBLOS

Espa˝olFranšaisItaliano

Biblos is a professional software, full and free

We use third-party cookies. By continuing to browse, you accept the use of cookies by us. Further information.

Limoni e Agrumi non trattati, direttamente dal coltivatore al consumatore. Il Giardino dei Limoni, la garanzia di mangiare agrumi sani e naturali, dalla buccia al succo, fatti crescere con la terra, l'aria e il sole della Sicilia.


Esattamente dieci anni fa, era il 27 ottobre 2007, decidevo di dare a Biblos la capacitÓ di stampare in braille. Pensavo che una funzionalitÓ imprescindibile fosse quella di consentire all'utente di poter creare o personalizzare le tabelle di trascrizione braille. Qui ti spiego come si fa.

Non ho dovuto neanche arrovellarmi per scegliere se creare o no questa possibilitÓ. L'ho sviluppata esattamente come l'ho pensata: Ŕ la gestione delle tabelle di trascrizione, una parte del software interamente controllabile e personalizzabile da te utente.

Entriamo insieme nella personalizzazione delle tabelle braille da men¨ Strumenti/Braille/Personalizza tabelle...
Ti trovi in una finestra identica per forma e per aspetto a tutte le altre finestre di personalizzazione di Biblos. Puoi giÓ scorrere l'elenco delle tabelle di trascrizione disponibili, le stesse che vedi quando stampi un documento in braille.

Creare una nuova tabella Ŕ un passaggio molto semplice:

  1. Clicca il pulsante Aggiungi...
  2. Dalle il nome che vuoi;
  3. Clicca il pulsante Ok.

E ora cosa facciamo con una nuova tabella? PerchÚ dovresti avere la necessitÓ di crearne una?

Intanto noti che la nuova tabella appare colorata in verde, mentre le altre sono tutte in blu. Le tabelle di colore verde sono quelle personalizzabili e modificabili da te, mentre quelle in blu sono le tabelle distribuite con Biblos, e non sono modificabili (tra un po' ti dico come duplicarle per crearne una copia modificabile).

Una nuova tabella potrebbe servirti per aggiungere una nuova codifica braille, per esempio per stampare testi in sanscrito; potrebbe servirti per imparare a inserire o modificare dei codici braille; potrebbe servirti per personalizzare la tabella braille per stampare i testi italiani; potresti creare tutta una tua codifica braille, per esempio per trascrivere i diagrammi di flusso.

La nuova tabella che abbiamo creato Ŕ vuota, bisogna riempirla dei codici che servono a trascrivere il testo in braille. Evidenzia la tua tabella e clicca il pulsante ProprietÓ...
Ecco, sei appena entrato nelle proprietÓ, nel cuore della tua tabella di trascrizione.

Quando si entra nelle proprietÓ di una tabella braille, la scheda in primo piano Ŕ Codici. La scheda Codici contiene un grande elenco che ospita i codici di sostituzione da testo a braille. In questa scheda non devi far altro che inserire i codici che serviranno per la trascrizione. Facciamo insieme un inserimento di esempio:

  1. Clicca il pulsante Aggiungi...
  2. Nella finestra che appare, nel campo Stringa testo digita: a
  3. Nel campo Stringa braille digita: 1
  4. Noti che in una piccola area della finestra Ŕ apparso un puntino. Se vuoi resta nel campo e digita altri numeri, ad ogni numero corrisponde il relativo punto braille;
  5. Finite le prove, torna a scrivere 1 e clicca il pulsante Ok

Hai appena inserito nella nuova tabella braille il tuo primo codice. In fase di trascrizione, tutte le vocali a saranno sostituite dalla cella braille col punto 1. Se vuoi continua inserendo altri codici, per esempio tutte le lettere dell'alfabeto. Se non conosci i punti braille da assegnare ad ogni lettera dell'alfabeto, ti consiglio di fare un ripasso del codice braille.

Ora che hai capito il sistema, esci dalla tua tabella ed entra nelle proprietÓ della tabella Biblos, che trovi tra tutte le altre. Osservala, vedi tutti i codici che ho inserito? Prendila ad esempio, studiala, duplicala e modificala. Duplicala? Sý, ti spiego come duplicare una tabella al fine di farne una copia per te e modificarla a tuo piacere.

  1. Evidenzia la tabella da duplicare;
  2. Clicca il tasto destro del mouse sulla tabella (o premi il tasto Applicazioni);
  3. Utilizza il comando Duplica.

In pochi istanti hai una copia fedele della tabella, modificabile e personalizzabile.

Ritrovi le nuove tabelle braille che crei quando vai a stampare un documento da men¨ File/Stampa braille....

Come hai visto Ŕ facile creare o per sonalizzare le tabelle che utilizzi per stampare in braille. Il solo inconveniente Ŕ che devi conoscere la codifica braille da creare, o avere un obiettivo da raggiungere, e devi impegnare qualche ora del tuo tempo.

Ci sono altre cose da sapere, come la gestione dei prefissi, i codici multicarattere o multicella, le condizioni ecc.. Per˛ voglio che sia tu stesso a porti le domande su come soddisfare le esigenze che man mano avrai. Naturalmente se vuoi puoi avere il mio supporto, basta iscriverti, se non lo sei giÓ, nel Gruppo di Biblos su Facebook. Ti assicuro che creare e utilizzare per la stampa la tua tabella braille ti darÓ soddisfazione, entusiasmo, positivitÓ.

Back to Biblos Blog or Close this page