DiGrande.it

Non Vedenti, Braille e Tecnologie di Stampa

Questo sito usa Cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare i collegamenti. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso.
Leggi la Cookie Policy di DiGrande.it

Kit di sviluppo

Gli sviluppatori di software assistivi che volessero offrire ai propri utenti la possibilità di stampare in braille, oggi possono farlo con estrema facilità: basta seguire poche e semplici istruzioni.

Alcuni vantaggi che si ottengono integrando la stampa in braille di Biblos
1. Con estrema semplicità si offre ai propri utenti un sistema di stampa in braille professionale e affidabile;
2. Biblos è un software gratuito, diffusamente utilizzato come software assistivo;
3. Biblos è un software accessibile, già utilizzato da persone vedenti e non-vedenti, professionisti, associazioni, scuole e stamperie;
4. Biblos è sempre aggiornato, utilizzabile in Windows Xp, Vista, 7, 8, 10, disponibile in versione 32 bit e 64 bit;
5. Biblos è un word processor completo che vi evita di acquistare costose licenze di altri software. Per esempio, non dovete comprare licenze di Office.

Biblos viene sempre installato nella cartella di sistema dei "Programmi": ..\DIGRANDE\BIBLOS5
La cartella "Programmi" dovrebbe essere sempre ricavata avvalendosi delle funzionalità di sistema, mai usando percorsi preimpostati. Quindi Biblos può essere avviato lanciando il file eseguibile "Biblos.exe".
Se il percorso e il file eseguibile non esistono, significa che Biblos non è installato nel sistema. Controllare la presenza del file "Biblos.exe" è utile per verificare se Biblos è installato.
Inoltre, è possibile avviare Biblos utilizzando solo il suo nome nella shell di sistema. Per esempio, si può aprire la finestra "Esegui" di Windows e scrivere il comando "Biblos". Questo avvierà Biblos. Il nome "Biblos" può essere utilizzato anche dall'istruzione API "ShellExecute".

Al fine di automatizzare l'apertura e la stampa braille di documenti, "Biblos.exe" accetta alcuni parametri:

Biblos.exe -p "%1" "%2"
1. -p è il parametro che avvia Biblos ai fini della stampa in braille;
2. "%1" è il parametro in cui si specifica il nome del file da aprire e stampare in braille;
3. "%2" è il parametro in cui si specifica il nome della tabella braille con cui stampare il documento. Questo parametro è opzionale.
E' bene racchiudere i parametri variabili tra virgolette, per consentire a Windows di individuarne il nome completo, inclusi gli spazi.

Come integrare la stampa in braille nel proprio software
1. Nel menù File del software inserire il comando di menù: Stampa in braille con Biblos...
In alternativa può essere utilizzata un'altra posizione di menù, un menù contestuale, un pulsante ecc..
2. Durante l'inizializzazione dell'interfaccia utente, verificare la presenza di Biblos nel sistema, controllando la presenza del file eseguibile "Biblos.exe", come descritto prima. Se il file esiste, il comando di stampa verrà attivato; se non esiste verrà disattivato.

Quando l'utente clicca sul comando di stampa in braille:
1. Si salva il documento da stampare in un percorso e file temporaneo;
2. E' utile salvare il documento in un formato conosciuto da Biblos. Un buon compromesso è il formato RTF. Volendo in Biblos si può personalizzare un proprio formato utente, associando una determinata estensione di file a un formato predefinito;
3. Si avvia Biblos come spiegato prima. Quindi, il focus di sistema passa a Biblos che mostra la finestra di stampa in braille. Dopo la stampa in braille, o dopo averla annullata, Biblos si chiude e il focus torna nel proprio software;
4. Per controllare se Biblos è aperto, al fine di inibire altri comandi del proprio software, si può verificare la presenza delle finestre di Biblos o del suo processo di sistema.